LA STORIA

Da assessore all'Ambiente a suora laica, la conversione di Rossana Interlandi

di

NISCEMI. «Lo Spirito soffia dove vuole, quando vuole e come vuole». Si potrebbe sintetizzare così il lungo percorso di fede della niscemese Rossana Interlandi, ex assessore regionale al Territorio e all’Ambiente della Giunta di Raffaele Lombardo, la quale stasera alle 18 sarà solennemente «unita in mistiche nozze a Cristo» presso la basilica cattedrale Sant’Agata di Catania. L’ex assessore diventerà suora laica.

Il particolare rito di consacrazione sarà celebrato dall’arcivescovo metropolita del capoluogo etneo, Salvatore Gristina, davanti a una folla di invitati, fra cui molti esponenti politici nazionali e regionali, le delegazioni cattoliche delle diocesi siciliane capeggiate dai rispettivi vescovi e uno stuolo di parenti e amici. Rossana Interlandi, a conclusione della cerimonia, entrerà a far parte, a seguito di un lungo «discepolato radicale», dell’Ordo Virginum.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook