CORSO VITTORIO EMANUELE

Isola pedonale a Caltanissetta, arrivano le telecamere

di

CALTANISSETTA. Pali in ferro alti cinque metri con le telecamere piazzate alla sommità per immortalare le targhe di auto e moto che violano l’area pedonalizzata di corso Umberto e la Ztl in corso Vittorio Emanuele. L’amministrazione comunale, come è stato fatto in altre città italiane, sta facendo ricorso a queste apparecchiature (i “Varchi” nel gergo tecnico) per proteggere zone del centro storico dove il transito autoveicolare è vietato.

Il Comune ne sta acquistando quattro per una spesa complessiva di ottantamila euro; saranno piazzati uno all’inizio l’altro alla fine dell’area pedonalizzata di corso Umberto (dal municipio al collegio), il terzo in corso Vittorio Emanuele, il quarto in via Berengario Gaetani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook