CRISI IDRICA

Si riducono le scorte, acqua ogni tre giorni a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. L’allarme era stato lanciato, su scala regionale, solo qualche giorno fa. Tecnici e politici, fornendo i dati sul drastico calo di riserve idriche nelle dighe dell’isola, avevano fatto paventare una estate difficile.

A Caltanissetta nell’ottica della riorganizzazione di turni e di orari Caltaqua ha stabilito una nuova turnazione che prevede con effetto immediato il passaggi da due a tre giorni dell’erogazione. E a pagare per primi pegno sono i residenti delle cosiddette fasce esterne, ovvero il Firrio e la zona del Sanatorio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook