STATALE 640

Opere di compensazione sull'Agrigento-Caltanissetta, polemiche con l'Anas

di

CALTANISSETTA. Sulle opere di compensazione promesse dall’Anas (e mai realizzate) per risarcire la città dei danni e dei disagi arrecati alla città per i lavori di raddoppio della statale 640, maggioranza e opposizione a Palazzo del Carmine d’accordo per la prima: basta tolleranza e accondiscendenza.

Il consiglio comunale, in un documento comune, ha indicato al sindaco Ruvolo le modalità operative per sbloccare le poche somme (due milioni 800 mila euro, cioè un decimo delle previsioni iniziali) ed avviare così gli interventi di ingegneria in favore della città, cioè le opre di compensazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X