POLIZIA

Due catanesi in azione a Caltanissetta: derubavano anziani, arrestate

di

CALTANISSETTA. Con l’inganno erano riuscite ad entrare in casa di due anziani coniugi e con vari stratagemmi, ampiamente collaudati in altre circostanze, si erano impossessate di tutti i loro risparmi, quattromila euro.

Le autrici, a distanza di un anno dal colpo, sono state individuate e arrestate dalla Squadra mobile nissena. Sono Giovanna Resizzi Scalora 51 anni e Fortunata Sesta di 30, entrambe catanesi, colpite da ordinanza di custodia cautelare in carcere spiccatanei loro confronti dal Gip. Alle due donne viene contestato il furto in abitazione con l’aggravante di avere approfittato delle condizioni di tempo, luogo, personali e dell’età avanzata delle vittime al fine di trarne profitto con l’inganno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X