CARABINIERI

"Trafficante di beni archeologici", arrestato un uomo di Niscemi

CALTANISSETTA. I carabinieri di Caltanissetta in collaborazione con la polizia tedesca ed i colleghi del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo hanno arrestato all’aeroporto di Fiumicino il niscemese Giuseppe Gagliano di 49 anni.

L’uomo era coinvolto in un’operazione ad ampio raggio contro il traffico internazionale di beni archeologici siciliani ed era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Termini Imerese, che è residente a Monaco di Baviera. L’uomo è indagato per associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di beni archeologici nell’ambito dell’operazione «Himera».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X