POLIZIA

Si rompe il ventilatore e aggredisce il padre, denunciato a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Perdere le staffe per un telecomando rotto. Il caldo gioca brutti scherzi e, come è accaduto a Caltanissetta, fa andare in escandescenze per motivi a dir poco futili.

Quel telecomando rotto serviva ad accendere il ventilatore che in periodi come questi caratterizzati dalle temperature proibitive aiuta a combattere la calura e quando un disoccupato ha visto l’aggeggio fuori uso ha perso la calma scagliandosi con un bastone contro il padre. Lo ha anche colpito e quando il genitore è riuscito a buttarlo fuori di casa, sempre con il bastone in mano ha continuato a minacciarlo dalla strada e la stessa cosa ha fatto contro i poliziotti intervenuti per sedare la lite in famiglia, l’ennesima di questo scorcio d’estate.

Conclusione: il disoccupato è stato segnalato per minacce, resistenza e oltraggio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X