SOLIDARIETA'

Il Comune di Gela si illumina di blu per sostenere il piccolo Charlie

GELA. Anche il Comune di Gela si illumina di blu per solidarizzare con la famiglia di Charlie Gard, il bambino inglese di 11 mesi affetto da una rara malattia mitocondriale, per la quale i tribunali hanno pronunciato la decisione che l'ospedale potesse revocargli legittimamente il trattamento.

L’iniziativa è promossa dal Centro Aiuto alla Vita, dalla Casa della Piccola Misericordia e dalle associazioni umanitarie e di volontariato di Gela che hanno chiesto di proclamare la città “a spiccato carattere umanitario e di accoglienza per i bambini concepiti, i bambini ammalati e di ogni persona con disabilità di ogni genere”.

Oggi pomeriggio alle ore 19,00, il vescovo Rosario Gisana officerà una messa nella Chiesa di Sant’Agostino, al termine della quale un corteo con lumini e candele si recherà al Palazzo di Città, in piazza San Francesco, illuminato di blu per l’occasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook