"Zona Franca per la Legalità", vertice per lo sviluppo del territorio nisseno

di
zona franca per la legalità, Mariella Lo Bello, Caltanissetta, Politica
Mariella Lo Bello

CALTANISSETTA. Anche il sistema creditizio e le banche partecipano al progetto sperimentale «Zona Franca per la Legalità» per i Comuni individuati dal decreto del presidente della Regione cinque anni fa. Nei locali dell'assessorato regionale alle Attività produttive, su iniziativa del vice presidente della Regione, Mariella Lo Bello, si è svolto l’incontro con gli Istituti di credito che svolgono la propria attività nel territorio dei Comuni individuati dallo stesso decreto, e con l’Irfis.

L’incontro, al quale hanno partecipato il dirigente generale Alessandro Ferrara e funzionari del Dipartimento e dell'Ufficio di gabinetto, è stato un momento di verifica e confronto sulla percorribilità della concessione di risorse per imprese, già esistenti o start up, che intendono partecipare e investire nel «progetto sperimentale» di zona franca per la legalità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X