INDUSTRIA

Gela, via libera da Roma alla raffineria verde

GELA. Con il rilascio dell'autorizzazione Via/Aia da parte del ministero dell'Ambiente e dal ministero dei Beni Culturali, Eni avvia i lavori per il completamento della raffineria verde di Gela, che sarà ultimata entro giugno 2018. A darne l’annuncio è stata Eni in una nota.

La firma del decreto, si legge, è un elemento fondamentale per completare la trasformazione verde della raffineria e rappresenta un ulteriore passo avanti nella realizzazione delle attività previste nel protocollo di fine 2014. La prima fase del progetto di riconversione della raffineria di Gela, che comprendeva le attività di adeguamento degli impianti esistenti della raffineria, era stata avviata nell’aprile 2016. La costruzione del nuovo impianto di produzione idrogeno, «Steam Reforming», per il quale sono state portate avanti tutte le attività preliminari, rappresenta la «svolta» per avviare la produzione entro il giugno 2018.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook