IL CASO

Sanità, niente tagli: la Regione assumerà i precari a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. C’è l’impegno dell’assessore regionale Baldo Gucciardi a inserire l’ospedale Sant’Elia nel piano dei presidi di seocndo livello, ad assumere tredici dirigenti medici da distribuire fra Caltanissetta e alla stabilizzazione dui 125 precari.

Il tetto di spesa di138 milioni però, al momento, non cambia. Ed è su quest’ultimo punto che il Polo Civico (il movimento vicino al sindaco Giovanni Ruvolo) è intervenuto dopo il vertice di Palermo fra lo stesso assessore, la conferenza dei sindaci del Nisseno e il manager dell’Asp Carmelo e chiamata in causa i parlamentari regionali eletti nel comprensorio «Grave e imbarazzante è il silenzio della deputazione regionale intervenuta a posteriori e su sollecitazione di sindaci e sindacati».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook