CARABINIERI

Mussomeli, operaio in preda all'alcol si spara a un piede

di

CALTANISSETTA. Una vigilia di Ferragosto piuttosto movimentata quella che ha visto come protagonista un cinquantenne di Mussomeli. In preda ai fumi dell’alcol l’uomo, M. F., operaio dell’Ato Rifiuti con piccoli precedenti penali, si è sparato ad un piede con una pistola tra l’altro detenuta illegalmente.

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì a casa dell’operaio, nel quartiere Madrice, nel cuore del centro storico. Si tratterebbe, secondo una ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Mussomeli, dell’epilogo di un pomeriggio ad alta gradazione alcolica.

Ubriaco avrebbe cominciato ad armeggiare con una pistola, una Beretta calibro 22. Poi, a causa dei fumi dell’alcol, gli è partito un colpo che lo ha colpito ad un piede.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X