CALTANISSETTA

Perde il portafogli sul bus con 4100 euro, autista lo trova e lo riconsegna

di

CALTANISSETTA. Perdere il portafogli con dentro una bella somma di denaro e ritrovarlo integro il giorno dopo non capita tutti i giorni. È quanto accaduto, invece, ad un libero professionista di Caltanissetta, Nicola Ragusa, originario di Palermo che ha voluto esprimere pubblicamente stima e rispetto alla persona (Andrea Cordone, autista della Sais Trasporti della sede di Catania) che ha trovato il portafoglio e glielo ha restituito. Gesto di onestà e di correttezza come raramente accade in periodi come questi caratterizzati dalla crisi economica E se si pensa che quel portafogli, oltre a documenti, carte di credito ed altri effetti personali, conteneva 4100 euro il quadro è completo.

«Il 9 agosto – aveva scritto in una lettera inviata al Giornale di Sicilia - ero atterrato all'aeroporto di Catania proveniente da Milano. Dovevo recarmi a Caltanissetta in bus con la ditta Sais Trasporti che effettua il servizio. Preso il bus alle 14.25, mi sono seduto nella prima fila. Sconvolto dal viaggio e dal calore, mi sono assopito sino all'arrivo a Caltanissetta. Arrivato a casa, dopo circa una mezz'ora mi sono reso conto che avevo perso il portafogli con all'interno 4100 euro in contanti, provento di una vendita a Milano

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X