CARABINIERI

Spara a un parente dopo una lite a Gela, fermato ventenne

GELA. Un giovane di circa 20 anni, di Gela, ha sparato con una pistola contro un suo parente, di 29 anni, ferendolo al braccio sinistro, al culmine di una lite avvenuta nel rione Sant'Ippolito. Il ferito è stato soccorso e trasportato all’ospedale «Vittorio Emanuele». Le sue condizioni non sono gravi.

I carabinieri, che indagano sull'episodio, hanno fermato una persona che sospettano possa essere l’aggressore accusandolo di tentativo di omicidio. All’origine della lite e del ferimento ci sarebbero questioni di interesse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X