COMUNE

In 12 sono pronti a firmare la mozione di sfiducia al sindaco di Gela

di
mozione sfiducia sindaco gela, Caltanissetta, Politica
Domenico Messinese

GELA. Un ritorno dalle vacanze estive piuttosto amaro per il sindaco di Gela, Domenico Messinese che presto potrebbe ritrovarsi alle prese con una mozione di sfiducia. Dopo infatti un ampio dibattito politico, che ha tenuto un’intera città con il fiato sospeso, ecco che dodici consiglieri comunali, sono pronti a cacciare l’ex sindaco grillino. La mozione di sfiducia dunque avanza.

Adesso fra i 12 consiglieri è stata raggiunta e sottoscritta un’intesa. Nei prossimi giorni verrà elaborato un unico documento che conterrà le 12 firme necessarie per la presentazione e che verrà trasmesso alla presidenza del consiglio. Un primo accordo è stato sottoscritto proprio ieri durante una riunione. L’accordo porta la firma di quattro consiglieri di “Sicilia Futura” e cioè Peppe Ventura, Antonino Biundo, Sandra Bennici e Cristian Malluzzo. C’è poi la firma di coloro che due anni fa, hanno candidato l’attuale sindaco e cioè quattro grillini, che oggi si sono trasformati nei nemici più acerrimi di Messinese. Si tratta di Simone Morgana, Virginia Farruggia, Emanuele Amato e Enzo Giudice. L’intesa porta anche la firma dei forzisti, Totò Scerra e Crocifisso Napolitano, dell’ex consigliere del Pd e del Megafono, poi indipendente e ora “Articolo 1”, Carmelo Casano e dell’indipendente Angela Di Modica, anche lei appartenente inizialmente all’area Pd.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X