COMUNE

Differenziata a Caltanissetta, al mercato ortofrutticolo arrivano le telecamere

di

CALTANISSETTA. Il Comune non è più disposto a fare concessioni a chi non fa la differenziata soprattutto in strutture pubbliche. Al mercato ortofrutticolo all’ingrosso di via Bloj sono spuntate le telecamere (tre in tutto) piazzate in punti cruciali per osservare chi non rispetta un regolamento comunale che fissa criteri rigidi non solo per la raccolta differenziata ma anche in materia di orari per il conferimento dei rifiuti normali (l’umido in prevalenza).

Il deciso cambio di rotta arriva a meno di una settimana di distanza dalla visita al mercato all’ingrosso del neo assessore all’ambiente (e vicesindaco) Ivo Cigna accompagnato dal comandante della polizia municipale Diego Peruga e dal direttore tecnico di Caltambiente Santo Mirisola.

«Abbiamo trovato ha dichiarato poi Cigna – una situazione difficile da tollerare. L’ordinanza sulla differenziata è stata sistematicamente ignorata ma ci siamo accorti che all’interno del mercato ortofrutticolo aveva depositato una lavatrice facandola entrare non so come. Dagli operatori ho ottenuto ampia disponibilità. La stretta riguarda anche i dettaglianti che ogni mattina si recano al mercato. Il Comune è intenzionato ad adottare provvedimenti drastici».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X