VIGILI DEL FUOCO

Dopo una tregua ricominciano gli attentati incendiari a Gela

di

GELA. Dopo un periodo di apparente tregua, a Gela ritornano gli attentati incendiari. In fiamme una Smart “Fourfour”, che era parcheggiata nel cuore del centro storico della città. L’allarme è scattato intorno alle 23.30, quando ancora nella zona, in via Senatore Damaggio, a pochi metri dalla chiesa Madre e da piazza Umberto, un rogo ha distrutto la piccola utilitaria.

La macchina appartiene ad un commerciante di 48 anni incensurato. Anche se i carabinieri, intervenuti sul posto, indagano ancora sulle cause dell’incendio, privilegiano l’ipotesi dell’attentato incendiario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X