TRIBUNALE

Serre di marijuana in casa, ventenne a giudizio a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Dalle lampade alogene per mantenere alta la temperatura per la piantagione di canapa, all’impianto di ventilazione forzata, passando poi per costosissimi fertilizzanti e altra attrezzatura pure quella assai dispendiosa. Questo e altro – e troppi rumori e luci hanno attirato l’attenzione dei vicini - allora lo hanno cacciato nei guai. È quanto un anno addietro ha trovato la polizia all’interno di un appartamento a corredo di tre serre professionali per la coltivazione di marijuana.

Ora è chiamato alla sbarra per tutto questo apparato, evidentemente illecito, che l’estate dello scorso anno gli è costato l’arresto. Ha poi dovuto attendere il Riesame per ottenere la libertà nonostante l’elevato quantitativo di “erba” che stava coltivando con particolare dedizione.

Processo per un ventenne che a dicembre dovrà sottoporsi all’istruttoria dibattimentale da celebrare al cospetto del giudice Valentina Amenta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X