COMUNE

Tasse, al via a Gela il "baratto amministrativo"

GELA. I contribuenti gelesi potranno presentare domanda al comune, entro il 3 novembre prossimo, per ottenere le agevolazioni riguardanti il pagamento dei tributi comunali con la forma del baratto amministrativo, ovvero prestazioni d’opera in lavori di pubblica utilità fino a compensazione delle imposte dovute. Lo prevede l’avviso pubblico presentato questa mattina in conferenza stampa dal sindaco, Domenico Messinese, e dall’assessore al bilancio, Fabrizio Morello.

Oltre ai singoli cittadini, possono beneficiare della misura anche associazioni o altre formazioni sociali in possesso dei requisiti previsti dal regolamento. Gli uffici comunali predisporranno un’apposita graduatoria degli aventi diritto.

«Il baratto amministrativo - ha spiegato, il sindaco - viene applicato, in forma volontaria e sussidiaria, ai cittadini attraverso la riduzione o l’esenzione di tributi inerenti il tipo di attività posta in essere». "Il baratto amministrativo - ha aggiunto l’assessore Morello - darà un’opportunità in più per andare incontro alle esigenze delle fasce sociali più deboli e alle difficoltà di tanti nel pagamento delle imposte comunali attraverso una controprestazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X