Tragedia familiare a Gela, ecco le foto

GELA. Ecco le foto di Giuseppe Di Dio, della madre Nunzia Minardi e di via Livorno a Gela dove è avvenuta la tragedia familiare. Di Dio ha ucciso la madre strangolandola in casa al termine di una lite. Il padre Emanuele, invece, è riuscito a salvarsi.
Secondo i vicini, Giuseppe Di Dio, che era ricoverato in una comunità terapeutica assistita (Cta) di Gela, chiedeva continuamente soldi ai genitori. Ma nei primi giorni di ogni mese si faceva ancora più insistente in concomitanza con l'incasso della pensione dei due.

Padre e figlio sono stati portati in ospedale. Emanuele Di Dio è stato medicato con numerosi punti di sutura alla testa e tenuto sotto osservazione per trauma cranico. Il matricida è sedato. E' accusato di omicidio volontario aggravato dal vincolo di parentela e di tentato omicidio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X