SAN CATALDO

Presunti appalti pilotati, tornano liberi un imprenditore e un ex dirigente del Comune

di

CALTANISSETTA. Tornano liberi un funzionario del Comune di San Cataldo e un imprenditore pure lui sancataldese. Entrambi coinvolti in un nuovo presunto scandalo su appalti pilotati, per un filone investigativo che ha tratto linfa dall’inchiesta madre di carabinieri e guardia di finanza, nome in codice «Perla nera».

Si tratta, scrive il Giornale di Sicilia, del geometra Silvio Daniele Baglio, ex funzionario dell’Ufficio tecnico di palazzo delle spighe, e dell’imprenditore Salvatore Ficarra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X