L'ORDINANZA

Tratta il prezzo con la prostituta ma arriva la polizia: entrambi multati a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Miete "vittime" l'ordinanza anti prostituzione del sindaco. A pagare dazio sono adesso un cliente e una prostituta extracomunitaria sorpresi a confabulare (lui nisseno cinquantenne in auto, lei ventiseienne ai bordi del marciapiede in abiti succinti) mentre mercanteggiavano sulla "tariffa" in via Rochester all'altezza del terminal dei bus extraurbani.

Gli agenti delle Volanti li hanno fermati e condotti in questura. Entrambi sono stati multati di cinquanta euro. L'ordinanza in questione è la numero 54 dello scorso 3 ottobre in materia di contrasto alla prostituzione e tutela della sicurezza pubblica. Ha lo scopo di arginare fin dove sarà possibile il fenomeno - in netta ascesa - della prostituzione di strada e prevede multe salate per chi «rallenterà, si accosterà e si avvicinerà» alle lucciole che «presidiano» ormai stabilmente, dalla serata in poi una grossa fetta di città.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X