POLIZIA

Bullismo a Gela, arrestato a distanza di 10 anni

di

 

GELA. Bulli in azione a Gela, ancora ragazzini e pronti a farsi giustizia da soli per futili motivi. Ma prima o poi arriva anche un conto da pagare con la giustizia. A distanza di dieci anni, da una rissa verificatasi all’uscita da una discoteca, è venuta fuori la verità. Durante quella rissa, un giovane venne pestato a sangue.

Ricevette tante di quelle botte, calci e pugni, soprattutto alla testa da entrare in coma e riportare delle lesioni permanenti. La vittima dopo una ventina di giorni si riprese mentre gli inquirenti, nel frattempo erano già sulle tracce dei presunti aggressori che successivamente vennero individuati e processati. Ad entrare in azione, all’epoca, furono in quattro. Adesso gli agenti del commissariato di Gela, hanno arrestato, uno dei quattro componenti del branco. Si tratta di Marsel Monachella di 29 anni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X