COMUNE

Gela, al via le manovre per svuotare parzialmente le dighe

di

GELA. A causa delle ultime abbondanti precipitazioni, a Gela, il Consorzio di Bonifica sta procedendo a svuotare, seppure parzialmente le dighe Comunelli e Disueri, perché hanno superato il livello di guardia, mediante il rilascio graduale delle acque, per ragioni di sicurezza.

Lo ha reso noto l’assessore comunale alla Protezione Civile e Controllo del Territorio Rocco D’Arma. Le operazioni di scarico proseguiranno ad oltranza anche nei giorni successivi in funzione dell’evolversi delle condizioni meteorologiche. I tecnici degli uffici comunali della Protezione Civile, del settore Lavori Pubblici e la Polizia Municipale stanno circoscrivendo le aree interessate per interdirle al traffico.

Si raccomanda massima prudenza agli automobilisti di passaggio nelle zone limitrofe. Il tratto che desta maggiore apprensione è stato individuato in contrada Grotticelle all’altezza dello sbarramento Prisa. La situazione è in continuo monitoraggio a tutela dell’incolumità pubblica.

Allagamenti ieri mattina si sono verificati in diverse arterie della città. Invasi da acqua e fango soprattutto il lungomare e la via Venezia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X