IL CASO

Sorprende i ladri nel proprio podere a Gela, ferito un 40enne

di

GELA. Stanco di subire furti e danneggiamenti, aveva deciso di sorvegliare personalmente i suoi campi dediti alla coltivazione di frutta e verdura. Mai e poi mai avrebbe potuto immaginare, che si sarebbe potuto trovare faccia a faccia con qualche delinquente.

Cosa che invece si è verificata. Così un contadino di Gela, Rocco Cauchi, 40 anni, la notte fra sabato e domenica è rimasto vittima di un tentato omicidio. L’uomo probabilmente, non appena giunto sul suo podere, ha sorpreso alcuni malviventi, i quali non hanno esitato un attimo ad esplodere alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha raggiunto il bracciante agricolo alla gamba.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X