TRIBUNALE

Narcotizzò armiere per rubare la pistola, condannata a 4 anni a Caltanissetta

di
furto pistola, Gennifer Tortorici, Caltanissetta, Cronaca
Genifer Tortorici

CALTANISSETTA. Colpevole. Colpevole di avere prima stordito con un potente ansiolitico un armiere per poi prendergli una pistola e un mucchio di munizioni dal suo negozio di via Xiboli. In particolare una pistola 357 magnum e 150 cartucce.

Il verdetto del giudice ne ha fissato le responsabilità. Così da farne scattare la condanna, seppur con il minimo della pena prevista per le gravi imputazioni a lei contestate e con lo sconto di un terzo per il rito abbreviato.

È piovuta sul capo della ventottenne Genifer Tortorici (difesa dall’avvocato Ernesto Brivido) che s’è vista comminare 4 anni e 4 mesi di carcere – a fronte di una richiesta di 6 anni - per rapina aggravata, detenzione e porto di armi e munizioni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X