IN VIA PUCCINI

Edifici da evacuare a Caltanissetta, il Comune darà un contributo

CALTANISSETTA. Il Comune mette sul piatto della bilancia un contributo di 3500 euro per accelerare i tempi di esecuzione dello sgombero delle cinque palazzine Iacp di via Puccini dichiarate pericolanti. Tale somma dovrà servire per affrontare le spese per il trasloco e in alcuni casi per la stipula degli atti notarili relativamente ai ventisette inquilini nel frattempo diventati proprietari.

E’ l’estrema mossa per convincere quantomeno chi è ancor all’interno di quei fabbricati non più agibili dallo scorso mese di febbraio. L’ordinanza del sindaco fissava una data (la prima decade di giugno) entro la quale lasciare gli alloggi di via Puccini. A parte cinque famiglie che hanno trovato una sistemazione a Santa Barbara, tutte le altre (59) non hanno rispettato l’ordinanza costringendo la polizia municipale ad informare l’autorità giudiziaria che ha già emesso un decreto di condanna per 52 con un ammenda di 106 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X