Cinque fratelli di Butera si ritrovano dopo 50 anni: per loro il primo Natale insieme - Video

CALTANISSETTA. Cinque fratelli si ritrovano dopo 50 anni. Quest'anno trascorreranno il primo Natale insieme. Una storia, la loro, che sembra essere scritta per un film e invece è reale. Nati a Butera, un paesino dell'entroterra tra Caltanissetta e Gela, sono stati dati in adozione quando erano molto piccoli.

Siamo negli anni Sessanta, i loro genitori, come tante giovani coppie dell'epoca, avevano grandi difficoltà economiche e sfamare cinque figli era quasi impossibile. Così decidono di darli in adozione. Tengono con loro solo il più piccolo, Sebastiano Russo. E Russo è il cognome della famiglia d'origine. In tre (padre, madre e figlioletto) si spostano a Mascali dove il papà fa il pastore.

I cinque fratelli si ritrovano grazie a Facebook, ma soprattutto grazie a un'intuizione di Marina Rigazzi, una dei 4 figli ceduti, che tra dicerie in paese e altri segni capisce di non essere figlia unica. Da lì iniziano le ricerche e l'apertura di una pagina Facebook "Cercasi Persona". Marina presenta l’istanza al tribunale e inizia le sue ricerche all’anagrafe. Rintraccia prima le sorelle Gianna, che vive a Vittoria, e Iole, trovata ad Alessandria. Poi Salvo e infine Sebastiano.

I cinque fratelli hanno voluto raccontare la loro storia in studio a "I Fatti Vostri" di Giancarlo Magalli. Ecco il video del loro intervento.

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X