I DATI

Report sulla povertà, a Niscemi 2mila famiglie in difficoltà

Niscemi. 500 bambini in stato di povertà assoluta, 1500 in stato di povertà relativa, sono circa 2000, dunque, le famiglie che vivono una situazione di estrema difficoltà, economica e sociale. Sono questi i numeri ufficiali e allarmarti che riguardano la povertà a Niscemi secondo i Servizi Sociali locali.

Un dato che non ha lasciato indifferenti le Istituzioni e le associazioni di volontariato niscemesi alla ricerca delle soluzioni più idonee per affrontare un disagio che spesso si connette ad altre dinamiche sociali, emarginazione, piccola delinquenza e perdita di fiducia nell’istruzione quale volano di un miglioramento delle condizioni di vita.

A questo proposito, l’Associazione Caritas ha organizzato al Palasport «Pio La Torre» la «Giornata della fraternità» con il sindaco di Niscemi Massimiliano Conti, il vescovo Rosario Gisana e il referente Caritas Alfonso Parisi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X