CALTANISSETTA

Campofranco, i grillini: "Sedute consiliari da registrare"

di

CAMPOFRANCO. A Campofranco scoppia un caso politico attorno alla diretta streaming e alla registrazione del Consiglio comunale. Il Movimento cinque stelle solleva la polemica dopo che la maggioranza ha bocciato la proposta di registrare le sedute consiliari. Polemica acutizzatasi dalle parole del capogruppo consiliare della maggioranza Benedetto Bonacotta che ha motivato il no alla proposta grillina per via dell’assenza di giornali web ed emittenti televisive locali interessate a ritrasmettere le immagini registrate in aula. «È una vergogna che sindaco e maggioranza non vogliano che si registrino le sedute del Consiglio comunale – affermano in una nota i pentastellati -. Alla faccia della trasparenza. È uno scandalo che alla proposta di regolamento portata in aula il capogruppo di maggioranza Bonacotta abbia sostenuto dichiarando il voto contrario».

Bonacotta infatti, per spiegare il diniego alla proposta, proprio in aula ha sostenuto: «Vista e considerata l'assenza di giornali web ed emittenti televisive locali, rilevato il modo itinerante di svolgere i consigli comunali, che consente una maggiore partecipazione della cittadinanza, il nostro gruppo consiliare non ritiene necessarie le riprese audio, video e la diffusione streaming delle sedute e delle commissioni consiliari».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X