MAFIA

Vallelunga, torna a deporre l’ex boss Ciro Vara

di

VALLELUNGA. «Quello della metanizzazione a Vallelunga è stato un affare gestito da Privitera… e Privitera sapeva già che questo lavoro doveva prenderlo Sgariano di Favara… già qualche anno prima, nel ’98… e poi in carcere mi hanno detto che forse c’era una società tra Privitera e Sgariano».

Queste rivelazioni l’ex boss vallelunghese, Ciro Vara, lo stesso pentito che oggi è chiamato a deporre al processo «Colpo di Grazia», le aveva già rese ai magistrati diverso tempo addietro. Era il lontano marzo di quindici anni addietro. E questo scorcio di dichiarazioni si riferiscono ai lavori di metanizzazione nell’area del Vallone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X