CARABINIERI

Cinque chili di marijuana in auto, catanese arrestato a Gela

di
droga gela, Caltanissetta, Cronaca
Salvatore Manganaro

GELA. Un giovane nasconde nel bagagliaio cinque chili di marijuana, viene inseguito e arrestato a Gela. Appena il ragazzo ha incrociato la pattuglia dei carabinieri all’altezza del centro direzionale Eni ha accelerato ma è stato raggiunto dai militari. E’ stato così arrestato Salvatore Manganaro, catanese di 28 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

Il ragazzo dopo essere stato inseguito e raggiunto dai carabinieri era molto spaventato e rispondeva in modo evasivo alle domande dei militari. Manganaro era sprovvisto di patente.

I militari hanno perquisito e ispezionato la Suzuky Swift e dal bagagliaio arrivava un intenso odore di cannabis. Aperto il portellone, infatti, i carabinieri hanno trovato un sacco nero della spazzatura che nascondeva due grosse buste sottovuoto contenenti all’incirca cinque chili di marijuana da preparare per lo spaccio e ancora in fase di essiccatura.

Il carico di stupefacente, acquistato probabilmente nei dintorni di Gela, era destinato ad alimentare il mercato catanese e avrebbe fruttato circa 30.000 euro.

I carabinieri di Gela ora stanno compiendo ulteriori accertamenti per capire quali siano i canali di approvvigionamento e chi ci possa essere dietro a questo insolito episodio in quanto, nella gran parte dei casi, la marijuana a Gela viene acquistata dalla provincia di Catania e non viceversa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X