SOLIDARIETA' SOCIALE

Caltanissetta, reddito di inserimento: errate metà delle richieste

di

CALTANISSETTA. Sbagliate oltre cinquecento domande presentate per il Reddito di inclusione (Rei). La compilazione del modulo per essere inserita in questo beneficio è diventata un rompicapo per tantissimi richiedenti.

«Addirittura – spiega l’assessore ai Servizi sociali Carlo Campione – c’è stato chi ha messo solo nome e cognome nelle richieste omettendo di riempire le altre caselle. E si tratta di richieste che il computer non accetta. Delle millecento richieste pervenute al Comune dall’1 dicembre metà sono da rifare ed è per questo motivo che rinnovo l’appello ai nisseni per recarsi nei competenti uffici allo scopo di rifare la richiesta e inoltrarla correttamente».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X