CITTA' A SECCO

L’acqua non arriva, a Caltanissetta locali costretti a chiudere

di

CALTANISSETTA. Si stanno rivelando più pesanti del previsto le ripercussioni del guasto sull’Ancipa-Blufi che ha lasciato la città senz’acqua due giorni. La crisi non è passata nonostante la ripresa della distribuzione che ieri è stata effettuata per poche ore in una parte della città, mentre nell’altra parte l’acqua dovrebbe arrivare oggi secondo il calendario diffuso da Caltaqua. Le uniche utenze rifornite con puntualità sono state carcere e ospedale.

Ieri in un locale di via Piemonte (traversa di viale Regione) è spuntato un cartello che ha fatto tornare indietro le lancette dell’orologio. «Chiusi per mancanza di erogazione idrica» era scritto nel cartello che la proprietaria del locale («Vicolo Duomo») ha appeso all’ingresso. L’acqua in certe zone (come nel caso di via Piemonte) non arriva da mercoledì scorso quando dopo l’ultima insufficiente distribuzione Caltaqua ha annunciato il fermo esteso, anche, a San Cataldo, Mazzarino, Riesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X