SETTIMANA SANTA

Processione delle Vare, annullate soste e inchini a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Nel bene e nel male la spettacolare processione delle Vare è sempre nel mirino degli enti coinvolti più o meno direttamente nell’organizzazione dei riti pasquali. E il perché questa processione, rispetto alle altre, resta la più «monitorata» e a volte criticata è presto detto: per molti è inammissibile che la manifestazione finisca ogni anno alle quattro del mattino «sconfinando» così nel giorno del lutto liturgico.

Quest’anno, però, le cose potrebbero cambiare e si tratta indubbiamente di una rivoluzione nella festa più coinvolgente della Settimana santa. In buona sostanza si va verso il taglio drastico delle soste inutili. Una sola quella prevista ed è quella di corso Vittorio Emanuele quando le Vare si fermano e contestualmente dall’Istituto Calafato inizia il gioco pirotecnico organizzato dagli autotrasportatori in onore dell’Addolorata ovvero il gruppo statuario che chiude la processione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X