OPERAZIONE DELLA DIA

Mafia a Gela, sequestro da due milioni

di

PALERMO. Sequestro da due milioni di euro a Cristoforo Palmieri, gelese di 47 anni, ritenuto vicino al clan Rinzivillo. L'operazione è della direzione investigativa antimafia di Caltanissetta, in collaborazione con i centri operativi di Milano e Padova e  Bologna.

Palmieri è stato già indagato nel gennaio scorso con altre cinque persone, per fittizia intestazione di beni e per aver favorito il clan mafioso gelese. L'uomo ha  numerosi precedenti di polizia per rapina, estorsione, ricettazione, furto aggravato, porto abusivo e detenzione illegale di armi, associazione per delinquere finalizzata alle truffe, emissione di fatture per operazioni inesistenti e altri reati. E' anche indagato per l'omicidio di Crocifisso Sartania, avvenuto nel 1995 ad Acate.

Per gli inquirenti è risultato vicino sia alla stidda che a cosa nostra di Gela  e di Vittoria. Palmieri è considerato “un riferimento  sicuro e “carismatico, per le sue particolari capacità di promozione ed organizzazione nella cura dei rispettivi  interessi di natura criminale e del  mantenimento di buone relazioni tra le predette organizzazioni criminali”.

In particolare risulta molto vicino al cognato Alessandro, al cugino Antonio Palmieri, a Massimo Terlati e Nicola Liardo, tutti considerati noti esponenti di cosa nostra gelese, e legato a Gaetano Azzolina, personaggio di spicco della stidda gelese  e alla nota famiglia della stidda gelese dei Curvà,  tramite la parentela della  moglie Rosalba Curvà.

Il sequestro ha interessato la ditta individuale Curvà Rosalba di Acate, il 50% del capitale della C.I.M. Costruzioni industriali srl di Gela, la C.I.M. Impianti industriali srl in liquidazione di Vittoria, la Soces srl di Gela  con unità locale a Parma, la Soces srl di Acate, la R.C. Technology srl di Gela, la Padis isolamenti srl con  sede legale a Bucarest,  domicilio fiscale  a Milano e  luogo di esercizio  a  Gela, il 55% della M.S.G. Costruzioni srls di Gel, la Montecchio bowling srl di Montecchio Maggiore, 8  tra fabbricati e terreni a Gela e Vittoria e numerosi rapporti bancari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X