MICROCRIMINALITA'

Scoperta dalla polizia di Caltanissetta una nuova truffa dello specchietto

di

CALTANISSETTA. È andata male ad un truffatore incallito il colpo che aveva meditato ai danni del primo malcapitato purchè anziano. L’uomo, specialista nella cosiddetta «truffa dello specchietto» è stato bloccato in tempo da una pattuglia del servizio scorte della questura mentre era fermo in via Togliatti quasi al centro della carreggiata , con il braccio fuori dal finestrino della sua Golf.

In mano aveva un arnese di ferro a forma allungata e al passaggio di altre auto tentava di colpirle nello specchietto. Scena nitidamente notata dai poliziotti in servizio di controllo del territorio ai quali poco prima era arrivata la segnalazione della Squadra Mobile sulla presenza di quella Golf sospetta. Lo stesso mezzo era stato indicato nelle denunce presentate a suo tempo in questura dalle vittime di altre «truffe con lo specchietto». L’occupante della Golf è stato bloccato, identificato e poi condotto in questura per gli approfondimenti; le Volanti lo hanno segnalato all’autorità giudiziaria per tentata truffa e e possesso ingiustificato di chiavi alterato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X