CARABINIERI

Nascondeva hashish e una tv rubata in casa, un arresto a Gela

di

GELA. Trovato in casa con un televisore presumibilmente rubato e una trentina di grammi di hashish. Con l’accusa di ricettazione e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela hanno arrestato un gelese di 26 anni (F.G. le sue iniziali). Si tratta di un personaggio già noto alle forze dell’ordine perché non sarebbe la prima volta che finisce nei guai con la giustizia.

L’indagine è partita a seguito di alcune denunce di furto di televisori presentate alle forze dell’ordine. Dopo un prolungato servizio di osservazione i carabinieri si sono presentati alla porta dell’abitazione del giovane per procedere ad una perquisizione dell’appartamento in cui il 26enne vive. Il giovane pusher ha capito di essere stato scoperto e non ha opposto resistenza. All’interno dell’abitazione, i militari hanno rinvenuto un grosso TV a schermo piatto con alcuni cavi tranciati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X