LA TRADIZIONE

Caltanissetta, il via della settimana Santa

di

CALTANISSETTA. La città si rifà il trucco. Si stanno rispolverando vecchie idee per rendere più bello il centro storico in vista del doppio evento (Settimana santa e Giro d’Italia) che convoglierà a Caltanissetta flussi turistici notevoli. Sta partendo il progetto “Vetrine di primavera” approntato dalla Rete Museale del centro Sicilia con il contributo di privati e commercianti del centro e il consenso dell’amministrazione comunale per togliere dal degrado e dall’abbandono i negozi di corso Umberto (soprattutto) ma anche di corso Vittorio Emanuele dove le vetrine sono sporchissime e gli ingressi sono pieni di spazzatura.

Alcuni negozi nell’immediatezza dopo la pulizia, addobbate adeguatamente, diventeranno sede di esposizioni. E i primi effetti si vedranno già dalla prossima Settimana santa che inizierà proprio domenica. Da giorni però l’aministrazione comunale sta abbellendo con fiori villa Cordova, l’aiuola fra via Kennedy e viale Testasecca, altri luoghi caratteristici, la parte finale di via Re d’Italia e il bastione di corso Umbertodove sono state collocate le palme.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X