NEL NISSENO

Morto dopo uno schianto a Mazzarino, arrestato l'autista del furgone

di

GELA. Sviluppi sulla tragedia della strada avvenuta la scorsa notte in provincia di Caltanissetta. Con l'accusa di omicidio stradale, i carabinieri di Gela, su disposizione della Procura, hanno arrestato e posto ai domiciliari il conducente di un furgone Iveco Daily coinvolto ieri in un incidente nei pressi di Mazzarino, in cui ha perso la vita un motociclista di 30 anni, Vincenzo Pesce.

L'autista del furgone, 42 anni, originario di Mazzarino, risultato negativo all'alcoltest, avrebbe effettuato una manovra azzardata provocando l'incidente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X