GUARDIA DI FINANZA

Tre lavoratori in nero a Mussomeli, chiusa attività commerciale

di

MUSSOMELI. Scoperti tre lavoratori in nero all’interno di due punti vendita di una catena di supermercati a Mussomeli. I finanzieri hanno stabilito la chiusura temporanea dell’attività commerciale. E’ stato verificato che il numero degli impiegati in nero è superiore al limite del 20% rispetto ai dipendenti effettivamente in organico.

I militari hanno anche scoperto pessime condizioni igienico-sanitarie all’interno di uno dei punti vendita, tanto da richiedere l’intervento di un ispettore sanitario che ha fotografato una situazione al quanto carente e pericolosa per la salute pubblica.

Inoltre, i finanzieri hanno scoperto due attività commerciali completamente sconosciute al fisco. Nel primo caso, uno studio fotografico ad Acquaviva Platani, nel secondo caso è stato scoperto un giovane parrucchiere che lavorava in un locale ancora grezzo, utilizzato come garage nel quartiere di Santa Maria a Mussomeli. Il ragazzo esercitava l’attività completamente in nero e senza alcuna autorizzazione sanitaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X