LA DIREZIONE

Falsi funzionari dell'Inps a Caltanissetta, l'istituto mette in guardia su possibili truffe

di

CALTANISSETTA. Occhio alla truffe in provincia di Caltanissetta. Dopo alcuni casi che sono stati segnalati, La direzione Provinciale dell'Inps di Caltanissetta precisa che nessun funzionario, nessun medico dell'ente previdenziale, a qualsiasi titolo, è autorizzato  a recarsi in abitazioni private, nè a richiedere informazioni sullo stato della pensione.

L'Istituto invita i cittadini a diffidare di qualsiasi persona che dichiari di essere un incaricato o un funzionario Inps per la consegna di documenti tentando l'accesso nelle abitazioni. In tali casi  l'istituto invita a rivolgersi immediatamente alle forze dell'ordine chiamando il 112 (carabinieri) o il 113 (polizia).

Dopotutto nel Nisseno è già da tempo che il livello di guardia contro possibile truffe è molto alto. Negli scorsi mesi la questura di Caltanissetta, dopo un'operazione dove erano stati smascherati dei finti medici, aveva rilasciato un vademecum contro questo tipo di reato, e il "falso funzionario dell'Inps" era tra i metodi più gettonati per rubare soldi e gioielli agli anziani . In pratica, funziona così: si presentano in casa con la scusa di dover fare controlli sulle pensioni o sui contributi, e inventandosi di sana pianta delle inesistenti irregolarità ti convince a dare denaro, oppure approfittano della distrazione del momento per prendere e rubare degli oggetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X