IL "MADRE SPERANZA"

Centro d'accoglienza verso la chiusura a Caltanissetta, 20 lavoratori a rischio

di

Verso la chiusura il centro d’accoglienza per extracomunitari “Madre Speranza” il più grande della città con una capienza di 120 posti. E si perderanno venti posti di lavoro.

Il personale sarà licenziato probabilmente entro fine mese, quando cioè la Prefettura ultimerà le procedure per l’apertura di centri d’accoglienza temporanei in quei comuni della provincia che hanno partecipato al bando del Ministero dell’Interno dove verranno accolti duecento stranieri. Caltanissetta a questo bando non ha partecipato perché il sindaco ha ritenuto che è già sufficiente il numero di immigrati presenti al centro governativo di Pian del Lago.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X