RIFIUTI

Pronto un nuovo sistema di controllo della differenziata a San Cataldo

differenziata san cataldo, Caltanissetta, Politica
Comune di San Cataldo

A seguito di un incomprensibile aumento dei rifiuti indifferenziati, che si registra da alcune settimane, è stato attivato un nuovo sistema di c0ntrollo della raccolta differenziata. A darne notizia è il sindaco di San Cataldo Giampiero Modaffari, insieme all'assessore al territorio ed Ambiente Angelo La Rosa, i quali hanno riscontrato un'impennata dell'indifferenziata.

«Ogni giorno verranno prelevati almeno 10 cassonetti a bordo strada per verificare al Centro Comunale di Raccolta di via Stazione la qualità dei rifiuti indifferenziati conferiti - spiega Giampiero Modaffari - In questi giorni sono stati controllati i cassonetti di via Babbaurra e Viale Kennedy. I vigili urbani, collaborati dagli operatori ecologici, hanno potuto sanzionare ben quattro attività non domestiche che non differenziavano. Da oltre un mese raccogliamo mediamente 14 tonnellate di rifiuti indifferenziati al giorno, contro le massimo 10 tonnellate dei mesi scorsi. Il costo del servizio sta iperbolicamente lievitando. Aiutateci a dissuadere chi non differenzia, non possiamo permetterci di distruggere il lavoro fatto in questi ultimi anni in favore della differenziazione dei rifiuti che ci ha portati da un debole 12 per cento ad un significativo 48 per cento, per il quale siamo stati insigniti della menzione come Comune virtuoso dal Presidente Musumeci - conclude Modaffari - differenziare conviene a tutti, cerchiamo di proseguire».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X