L'INCHIESTA

Acqua inquinata a Caltanissetta, la difesa di Caltaqua: "Gestione trasparente"

La società Caltaqua interviene con una nota in merito all’inchiesta che ha visto coinvolta l’azienda, che si occupa della gestione della rete idrica e della distribuzione e degli impianti di depurazione dei reflui fognari in provincia di Caltanissetta.

"Sin dalla sua nascita - si legge nella nota -, Caltaqua ha gestito tutti gli impianti di depurazione, e quelli relativi al ciclo integrale dell’acqua ricadenti all’interno dell’ATO CL6, nel modo più efficiente possibile. Ciò tenendo conto dello stato di obsolescenza di tali strutture già dall’affidamento in gestione del servizio, così come dei limitati investimenti effettuati dalle pubbliche amministrazioni fino a quel momento".

"La società - prosegue la nota - effettua controlli giornalieri, settimanali e mensili sia dell’acqua distribuita per il consumo umano che delle acque reflue. Questi controlli evidenziano che non vi è alcun rischio igienico-sanitario per i cittadini nè per l’ambiente".

"L'impegno di Caltaqua e dei suoi dipendenti, manager e amministratori sul fronte della qualità e del servizio è innegabile - sottolinea la nota -. Negli ultimi anni, l’azienda ha investito risorse proprie anche al fine di ottenere le certificazioni di qualità ISO 9001 e ISO 14001 che, in base a criteri nazionali e internazionali, certificano e confermano il modo di lavorare di Caltaqua".

"Caltaqua, al momento - si legge sempre nella nota -, non ha tutti i dati relativi all’indagine in questione, pertanto non è stata in grado di analizzarne il contenuto. In considerazione di ciò, si riserva il diritto di rilasciare nuove dichiarazioni".

"Dal punto di vista fiscale e tributario, Caltaqua è perfettamente al corrente dei suoi obblighi - prosegue la nota -. La società è stata oggetto, come d’altronde molte altre aziende, di varie verifiche fiscali che ha gestito con la massima tranquillità e trasparenza nei confronti delle Autorità. Caltaqua conferma il suo impegno nella gestione di un servizio pubblico, come quello del ciclo idrico integrale, essenziale per la crescita complessiva del territorio della provincia di Caltanissetta e il benessere dei suoi cittadini. Allo stesso modo, Caltaqua conferma la massima trasparenza del suo modello di gestione e garantisce piena collaborazione agli organi giudiziari per tutto ciò che sarà richiesto, così come ha sempre fatto sin dall’inizio della sua gestione", conclude la nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X