LAVORO

Caltanissetta, il Comune cerca i fondi per stabilizzare 43 precari

di

Missione palermitana per il vicesindaco (nonché assessore al personale e alla polizia municipale) Felice Dierna per trovare una via d’uscita al problema dei 43 precari del Comune nisseno. Dierna chiede la stabilizzazione ma per farla occorrono i quattrini della Regione senza i quali la legittima aspirazione di gente che lavora a Palazzo del Carmine resterà una chimera.

«Al Comune di Caltanissetta – ha spiegato alla vigilia Dierna - le carenze d’organico sono ormai spaventose e questo ha impedito l’avvio della rotazione del personale. A Palermo non chiederà la stabilizzazione dei precari ma lo sblocco di concorsi senza i quali fra qualche anno alcuni servizi dovranno giocoforza essere soppressi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X