L'APPELLO

Caso Montante, Confcommercio: "I consiglieri della Camera di commercio di Caltanissetta si dimettano"

confcommercio caltanissetta, Caltanissetta, Economia
Massimo Mancuso

"Confcommercio Caltanissetta, già dal 2009, con la presidenza di Giovanni Guarino, ha combattuto una governance economica del territorio rappresentata da Confindustria attraverso i suoi uomini. Lo testimoniano i numerosissimi articoli che denunciavano scelte e azioni completamente opposte ai reali interessi delle imprese".

Lo afferma Massimo Mancuso, presidente Confcommercio Caltanissetta che esprime apprezzamento a magistratura e forze dell'ordine per l'operazione Double face che ha portato all'arresto di Antonello Montante.

"Confcommercio - prosegue Mancuso - venne completamente emarginata sino a diventare unica associazione di categoria fuori dal Consiglio camerale. Certo, questa scelta radicale, ha generato una completa emarginazione della nostra associazione, ma ha reso libera Confcommercio da qualsiasi condizionamento. La nostra associazione si augura che la governance economica del territorio venga interamente ricostruita ed oltre alle dimissioni del presidente della Camera di commercio di Caltanissetta, Antonello Montante, appunto, invita i consiglieri a dimettersi per dare un segnale forte, importante, chiaro di reale cambiamento e di sostegno all'operato di magistratura e forze dell'ordine".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X