TRIBUNALE

"Nessun riciclaggio di denaro", assolti direttore e promotore di banca a Caltanissetta

di

Non hanno favorito il riciclaggio di un solo becco di un quattrino. E si sono sciolte come neve al sole le accuse a carico di un direttore di filiale e di un promotore finanziario della stessa agenzia.

Assolti, con formula piena, il cinquantunenne Vincenzo Domenico Minglino (difeso dagli avvocati Giacomo Butera ed Ermanno Cappa) finito sotto processo nelle veste di direttore protempore della filiale nissena del Credem – e a quel tempo ricopriva pure altri incarichi in quattro distretti della provincia - e il cinquantaquattrenne Marcello Michele Salvatore Curatolo (assistito dagli avvocati Giuseppe Ferraro e Salvatore Bevilacqua) promotore finanziario della stessa filiale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X