CONTRADA ULMO

Incendiato un presidio "No Muos" a Niscemi

di

Incendiato un presidio No Muos a Niscemi. A denunciarlo gli attivisti del movimento che avrebbero visto una persona che da un’auto bianca lanciava un innesco incendiario contro il tendone del presidio, in contrada Ulmo. In questa zona è in via di allestimento il campeggio che si terrà fino al 5 agosto.

Secondo gli attivisti gli attentatori avrebbero aspettato che tutte le vetture presenti sul posto si allontanassero prima di passare all’azione, intorno alle 19.  L’incendio è stato domato grazie all'intervento degli stessi attivisti.

Il movimento No Muos sta organizzando una manifestazione per sabato, con partenza alle 15 dal presidio fino al cancello 1 della base della Marina Militare americana.

Gli attivisti denunciano "il comportamento mafioso degli autori del gesto e l’atteggiamento omertoso, che sfiora la complicità, di talune istituzioni italiane. Facciamo appello a tutte e a tutti per una forte mobilitazione accanto al movimento No Muos – continuano in una nota gli attivisti -. Invitiamo a partecipare alle attività di vigilanza militante al presidio e a intervenire numerosi al campeggio No Muos. È inaccettabile che fatti del genere succedano impunemente nella contrada Ulmo di Niscemi, la zona più militarizzata della Sicilia e una fra le più militarizzate del mondo".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X