IL CASO

Gela, è ancora allarme attentati: danneggiate un'auto e il portone di una casa

di
Gela attentati, Caltanissetta, Cronaca

Riprendono a Gela a pieno ritmo gli incendi di auto. Appena qualche giorno di tregua e si registrano altri due roghi che hanno danneggiato, in due momenti diversi, una macchina e il portone di un’abitazione.

Fiamme probabilmente di origine dolose, sviluppatesi nel cuore della notte in due quartieri diversi della città e che, con tutta probabilità, sono state appiccate dalla stessa mano.

Il primo rogo si è sviluppato dieci minuti dopo le tre della scorsa notte. In fiamme in via Leon Battista Alberti, nel quartiere Cantina sociale, a ridosso della via Venezia, alla periferia della città, una Fiat Panda appartenente ad una casalinga di 38 anni.

Sul posto, per domare le fiamme si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per tentare di risalire alle cause del rogo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X